Termiti

Contattaci per un preventivo gratuito 800 916 272  o contatto mail

Termiti

Le termiti sono insetti sociali diffusi soprattutto nelle regioni tropicali del mondo (si contano circa 2400 specie). Nelle regioni temperate le poche specie di termiti presenti sono note soprattutto per i danni a materiali lignei e cartacei in aree urbanizzate. Si tratta quindi di termiti del legno che vivono in ambienti protetti, per questo sono difficili da trovare - finché non è troppo tardi, ad infestazione conclamata.

Alcuni paesi soffrono la presenza di termiti aggressive e diffuse grazie al clima favorevole e alle tecniche costruttive che ne permettono la proliferazione all’interno di strutture lignee negli abitati. In Italia le termiti ci sono ma pochi lo sanno!

Se credi di avere un’infestazione di termiti contattaci chiamando 800 916 272 e ti forniremo le informazioni necessarie per adottare le giuste soluzioni.

Questo tipo di infestante viene spesso confuso con un’infestazione di formiche o vedendo che degradano il legno, vengono spesso scambiati per tarli del legno.

Le Termiti sono in gran parte originarie delle zone tropicali e solo due delle circa 2000 specie conosciute sono autoctone in Europa.

In Italia i generi maggiormente presenti sono la Kalotermes flavicollis e la Reticulitermes lucifugus, simili per forma e dimensioni.

Le termiti che attaccano il legno sano stagionato si classificano in:

Termiti del legno secco: specie che non hanno contatto con il suolo e ottengono l’umidità necessaria dal legno

  • Cryptotermes brevis
  • Kalotermes flavicollis: la colonia di  Kalotermes vive in uno spazio ben preciso e confinato, procurano danni scavando lacune nel legno, ma a differenza delle Reticulitermes, disseminano dei caratteristici pellet.

Termiti sotterranee: specie con il nido nel suolo

  • Reticulitermes lucifugus: attacca strutture lignee caratterizzate da un alto tasso di umidità. Il legno infestato assume il caratteristico aspetto sfogliato con strati sovrapposti più o meno sottili intercalati da ampie lacune tappezzate con un tipico cemento detto “legno di sostituzione”.
  • Coptotermes

Rentokil effettua trattamenti esclusivamente per la specie Reticulitermes.

Controllo e monitoraggio delle termiti

Un’infestazione di Reticulitermes termiti è molto difficile da contrastare: attacca infissi di legno, persiane, travi portanti, parquet, soppalchi, materiali cartacei.  

Rentokil effettua un sopralluogo iniziale per identificare la specie di infestante e l’area colpita, delineando le caratteristiche del sito, identificando segni di presenza dell’infestante e zone ad elevato tasso di umidità.

Il nostro servizio di monitoraggio delle colonie è fondamentale ed è un processo molto lungo quando si ha a che fare con le termiti: non si tratta di un sopralluogo, ma di un sistema di controllo necessario per delimitare danni e grado di infestazione.

Contatta Rentokil

Trova la TUA filiale locale

Digita il tuo CAP