Eliminare le mosche: lampade cattura insetti Rentokil

Come eliminare le mosche e gli insetti volanti in azienda e in casa

Gli infestanti possono accedere facilmente, attraverso buchi, fessure ed angoli, e insidiarsi all’interno di macchinari produttivi, magazzini, case private e portare con sé diversi problemi di salute per le persone.
Nel caso di impianti produttivi, legati alla filiera alimentare, particolarmente ampi, con molteplici sedi dal diverso clima, diventa indispensabile mettere in atto le giuste misure per proteggere il proprio business, i clienti ed i dipendenti da potenziali rischi per la salute, l’igiene e la sicurezza.
Dai reparti di trasformazione e confezionamento alimentare, alle cucine di ristoranti e bar, alle catene alberghiere, fino alle industrie farmaceutiche ed industriali, gli infestanti – come le mosche – sono una delle principali cause di contaminazione di alimenti e processi produttivi.

Quando cibi e bevande rappresentano il fulcro del business di un’impresa, sia che si tratti di settori produttivi, di distribuzione o di vendita al dettaglio, diventano necessarie misure proattive per il controllo degli infestanti e delle mosche. Subire contaminazioni sui prodotti significa perdita di profitti e di reputazione.

Malattie e intossicazioni alimentari provocate dalle mosche

Le mosche rappresentano uno degli infestanti problematici, soprattutto nel periodo primaverile ed estivo. Proliferano in ambienti caldo-umidi ed in presenza di cibo facilmente disponibile.

Le mosche sono attratte da feci, letame, tubi di scarico bloccati e resti di alimenti, e successivamente si possono posare sul tuo cibo. Spesso, i bidoni della spazzatura rappresentano il luogo ideale per la riproduzione di larve.
In pochi conoscono il reale pericolo che si cela dietro a questo insetto volante. Le mosche, sono una delle principali cause di diffusione di alcune malattie come: escherichia coli, salmonella, dissenteria, tubercolosi, colera, oftalmia e febbre da tifo.  

Come evitare problemi di salute causati dalle mosche? Scopri i consigli Rentokil per una corretta prevenzione.

La lampada Lumnia: il rimedio contro le mosche

Nessuno ama essere circondato da mosche e altri insetti volanti, mentre cena in un ristorante o durante il proprio turno di lavoro.
Per contrastare questo spiacevole infestante, Rentokil ha studiato e realizzato una lampada per il controllo e monitoraggio delle mosche. Quanto più velocemente vengono eliminate le mosche presenti, minore è il rischio di trasmissione di malattie.

Come funzione Lumnia e la tecnologia LED?

Lumnia è la lampada di design Rentokil, che sfrutta la tecnologia della luce LED per combattere le mosche.
E’ noto che gli insetti volanti, come le mosche, sono attratti dalla luce, che usano anche per orientarsi durante la fase di volo. Rentokil ha così sviluppato e realizzato la lampada Lumnia, che unisce il design assieme alla tecnologia LED, attrattore di insetti superiore rispetto ad altre sorgenti luminose convenzionali. Lumnia è in grado di regolare automaticamente la luce emessa durante il giorno e la notte, eliminando le mosche, grazie all’incapsulamento igienico degli insetti volanti.

La lampada Lumnia consente di risparmiare il 61% di consumo energetico calcolato in tre anni di funzionamento.  La lampada Lumnia è versatile e si adatta a tutti i tipi di aziende ed industrie ove presenti alimenti e zuccheri. Ma anche per bar, ristoranti, magazzini e zone ristoro dei centri commerciali.

Per vedere il video devi attivare JavaScript sul tuo browser.

Perché scegliere Lumnia?

• Versatile e dal design moderno, perfetta per diversi tipi di settori
• Basso consumo energetico
• Tasso di cattura elevato
• Durata nel tempo
• Trattiene le mosche senza disperdere residui
• Manutenzione facile e veloce