Zanzara tigre

Zanzare e moscerini

Numero verde gratuito 800 916 272  o contatto mail

Infestazioni di zanzare: come identificarle

Zanzare e moscerini pungenti possono essere un vero tormento. L’infestazione di zanzare rende difficile poter svolgere tranquillamente le proprie azioni quotidiane, sia in casa sia presso gli ambienti di lavoro. 

Prima di capire come e dove intervenire è bene sincerarsi se si è vittime di un’infestazione di zanzare. È sufficiente prestare attenzione ai seguenti segnali:

Spesso le zanzare producono quel ben noto fischio acuto.

Le punture sono un chiaro segno della loro presenza, da leggermente irritanti a molto infiammate e gonfie. Solo la zanzara femmina punge gli esseri umani, mentre i maschi si nutrono di nettare e altre sostanze dolci.

Gli adulti sono attratti dall'acqua stagnante presente in cilindri per l'acqua, nei sottovasi di fioriere e in ciotole per l'acqua, dove depongono le uova.

È possibile inoltre vederle sostare su soffitti e superfici in vetro.

Le zanzare affrontano viaggi lunghi, quindi la presenza di acqua stagnante nel raggio di 1,5 km da casa può rappresentare un attrattivo.

Le zanzare potrebbero essere richiamate da un prato o dai cespugli di un giardino ben irrigato.

Identificazione ed eliminazione delle zanzare

I tecnici Rentokil sono formati e aggiornati sulle specie di zanzare infestanti, abitudini, ciclo di vita e sistemi di disinfestazione. Il nostro obiettivo è fornirti consulenza e servizi specifici per il risolvere il tuo grado di infestazione.