Vespe

Vespe e calabroni

Numero verde gratuito 800 916 272  o contatto mail

Puntura di Vespa

Le punture di vespa possono essere letali per le persone allergiche al veleno contenuto nel pungiglione. Questa reazione allergica è nota come anafilassi. Le persone che sono state punte più volte e che hanno sviluppato una certa sensibilizzazione sono maggiormente affette da questa reazione sistemica. 

Una puntura di vespa può provocare disagi anche a chi non presenta serie patologie allergiche verso il loro veleno. Se si riceve una puntura in zone delicate come viso e collo, si può correre qualche rischio. A volte può essere necessario consultare un medico nel caso in cui gonfiore e dolore non accennino a diminuire. 

Ci sono vari rimedi che è possibile adottare per cercare di ridurre il rischio di essere punti da una vespa, ed evitare così una dolorosa seccatura.

Reazioni alle punture di vespa

  • Dolore immediato subito dopo la puntura. 
  • Gonfiore localizzato attorno alla puntura. 
  • Rossore localizzato. 
  • Prurito - meglio evitare di grattare la zona della pelle in cui è presente la puntura per non aumentare l'irritazione e incorrere nel rischio infezioni. 

Se questi sintomi persistono e sei preoccupato è sempre meglio consultare un medico subito!

Rimedi contro le punture

Nel caso si venga punti da vespe, o ancor peggio da calabroni, vi sono alcune precauzioni pratiche da adottare per ridurre il dolore:

Applicare un impacco freddo o una salvietta bagnata con acqua fredda.

Assumere un analgesico come paracetamolo o ibuprofene per ridurre il dolore.

Assumere compresse di antistaminico per ridurre il gonfiore localizzato attorno alla puntura.

Allergia alla puntura di vespa

La reazione allergica anafilassi può verificarsi quando si diventa sensibilizzati al veleno contenuto nella puntura. Si tratta di una reazione rara, ma potenzialmente fatale. 

Le persone che hanno già altre allergie, come ad esempio quella al polline, hanno molte più probabilità di avere una reazione allergica ad una puntura di vespa. Nel caso di chi già soffre di allergie, ulteriori sintomi possono essere: 

  • Problemi respiratori 
  • Gonfiore eccessivo 
  • Sensazione generale di malessere, debolezza e vertigini 
  • Dolori al petto 
  • Nausea o crampi allo stomaco 

In caso di reazione allergica grave per una puntura di ape o vespa, è necessario andare subito al pronto soccorso.

Perchè le vespe pungono?

La vespa utilizza il suo pungiglione come forma di difesa. Se si sentono minacciate, o se il loro nido viene disturbato, le vespe diventano molto aggressive e sono stimolate a pungere. 

In primavera, quando le vespe vanno a caccia di afidi e altri insetti per nutrire i piccoli nel nido, sono particolarmente aggressive. In questo periodo possono pungere se sentono che il nido o i piccoli sono in pericolo. 

A fine estate/autunno le vespe non hanno piccoli da nutrire. In questo il periodo cercano frutta matura e sostanze dolci e diventano particolarmente fastidiose durante picnic, barbecue e pasti all'aperto in generale.

Come evitare le punture di vespa

Non lasciarsi prendere dal panico. Se si vede una vespa nelle vicinanze, restare calmi e allontanarsi lentamente.

Non urlare, non agitare le braccia e non schiacciarle. Questo servirà solo ad agitarle e a renderle più aggressive.

Evitare profumi intensi e dolci. Non utilizzare fragranze, shampoo e lacche dal profumo intenso.

Evitare i colori vivaci. Non indossare abiti e borse con fantasie floreali vivaci e colorate che possono attrarre le vespe.

Stare alla larga dagli orti. O da qualsiasi albero da frutto e persino dai bidoni aperti, dove le vespe sciamano alla ricerca di cibo.

Stare alla larga dalle bibite aperte. Lattine o bottiglie lasciate aperte possono attirare le vespe al loro interno.

Coprire cibi e bevande. Tenere cibi e bevande sempre coperti quando si mangia all'aperto per cercare di tenere lontano le vespe.

Tenersi puliti. Accertarsi che i bambini abbiano mani e faccia pulite dopo aver consumato cibi e bevande dolci.

La rimozione dei nidi di vespe è uno dei modi più sicuri per ridurre il numero di vespe intorno alla casa e quindi il rischio di dolorose punture.


Azioni

Trova la TUA filiale locale

Digita il tuo CAP