Fori di tarlo nel legno

Il tarlo del legno

Per maggiori informazioni 800 916272  o contattaci via email

Insetti del legno: segnali di infestazione

Potresti non accorgerti di avere un problema di infestazione da insetti del legno fino a quando il danno non è visibile, quindi l'identificazione precoce è essenziale prima che provochino ulteriori danni.

Per vedere il video devi attivare JavaScript sul tuo browser.

Ciclo di vita dei tarli

I tarli del legno, o coleotteri xilofagi, hanno quattro stadi di sviluppo:

  • Uovo
  • Larva
  • Pupa
  • Coleottero adulto

I coleotteri adulti depongono le uova nelle fessure di oggetti in legno, parquet e travi.

Alla nascita le larve scavano immediatamente nel legno, unica fonte di cibo, e ciò le rende difficilmente individuabili. In presenza di infestazione le larve continuano a scavare gallerie nel legno per anni.

Quando le larve maturano e aumentano di dimensione, scavano verso la superficie del legno per diventare pupe ed emergere come coleotteri adulti.

Non tutti sanno che: dietro la parola generica “tarlo” si nascondono insetti diversi, che si cibano di legni diversi. Conoscerli nel dettaglio significa scegliere il metodo di disinfestazione più appropriato. Alcuni insetti del legno preferiscono il pino tenero, abete e cedro, mentre altri il legno duro di eucaliptus, quercia, frassino e mogano. Qualunque sia il tarlo infestante, lascerà dei segni. Rentokil ti offre le informazioni necessarie per saperne di più sulle diverse specie.

I danni di un’infestazione nel legno

  • Fori recenti di uscita sulla superficie del legno - di forma tonda o ovale, dai bordi netti, i fori appaiono puliti e nuovi. Il numero di fori non testimonia il numero effettivo di tarli presenti nel legno, visto che più adulti possono fuoriuscire dallo stesso foro.

  • Gallerie nel legno - gallerie spesso difficili da vedere.

  • Segatura - causata dall'emergere degli insetti adulti, solitamente visibile sotto il legno infestato. La segatura espulsa dai tarli appartenenti alla famiglia dei cerambicidi non viene espulsa come polvere di legno ma si presenta come una massa soffice appena esterna ai fori.

  • Travi del pavimento deboli e danneggiate - in casi estremi, cedimento di travi e/o pavimenti. I tarli del legno appartenenti alla specie dei lictidi depongono le uova lungo i vasi linfatici del legno, la larva scava seguendone la direzione longitudinale. Questo comporta una distruzione totale del legno a prima vista invisibile, visto che la superficie risulta intatta.

  • Sbriciolamento del legno - attorno agli angoli o sui bordi di travetti del soffitto o travi del pavimento. La segatura si presenta fine e soffice come talco quando si tratta di tarli appartenenti alla specie dei lictidi.

  • Insetti morti - solitamente individuati nei pressi del legno infestato o su davanzali adiacenti.

  • Insetti adulti - emergono dal legno fra maggio e ottobre.

  • Uova - di varie dimensioni secondo il tipo di insetto, ma tutte difficili da individuare a occhio nudo.

  • Larve di coleotteri xilofagi - solitamente di colore bianco crema e forma ricurva.

Come identificare i coleotteri xilofagi

Un'infestazione di coleotteri xilofagi non trattata può indebolire seriamente il legno e portare a cedimenti strutturali delle travi.

I nostri esperti effettuano ispezioni professionali e approfondite per valutare l'entità di eventuali problemi e il tipo di coleottero xilofago infestante. Determinano inoltre se l'infestazione è attiva, verificandone i problemi associati, come la presenza di legno in decomposizione o di umidità e l'eventuale necessità di sostituire travi. Sulla base di questa valutazione dettagliata raccomanderemo il trattamento disinfestante più adatto.


Azioni

Trova la TUA filiale locale

Digita il tuo CAP