Prevenzione dai ratti

Ratti

Per maggiori informazioni 800 916272  o contattaci via email

I ratti: danni per la salute

I roditori sono portatori di parassiti gravi per la salute, perché sono affetti da una varietà di agenti patogeni che possono essere trasmessi agli esseri umani. Il trasferimento della malattia avviene generalmente attraverso gli escrementi di ratti e topi. Durante un’infestazione di ratti gli oggetti di tutti i giorni e il cibo posso venire a contatto con i loro escrementi, è bene dunque fare molta attenzione. Gli escrementi di topo contengono batteri e virus che si diffondono per contatto con la pelle, le mucose o l’apparato causando serie malattie. Inoltre, i topi e i ratti sono anche noti come vettori trasmettitori di agenti patogeni per cui non devono necessariamente essere malati loro stessi.

Malattie trasmesse da ratti e topi

Le seguenti malattie possono essere trasmesse dai topi e ratti:

  • SALMONELLA: vive nel tratto intestinale degli animali (uomo compreso) e può essere trasmessa attraverso cibi contaminati da feci animali, che però non presentano alcuna alterazione alla vista o all’olfatto. I cibi pericolosi sono quelli consumati crudi, in quanto la cottura degli alimenti abbatte totalmente il rischio di infezione.
  • PESTE: è causata dal batterio Yersinia pestis, che ha come ospite le pulci parassite dei roditori (principalmente Xenopsylla cheopis).
  • LEPTOSPIROSI: è la malattia europea più pericolosa originata dai roditori; più frequente tra gli agricoltori o coloro che lavorano in ambienti umidi. Alcuni dati evidenziano che circa il 26-30% dei topi di fogna sono portatori di Leptospirosi e le possibilità di infettare gli esseri umani aumentano, quando in una determinata zona la popolazione di ratti è molto elevata.
  • TIFO MURINO: malattia causata da Rickettsia mooseri, trasmessa all’uomo dalla pulce di ratto (Xenopsylla cheopis). Causa febbre, cefalea, dolori ossei, eruzioni cutanee (esantema).
  • COLERA: malattia infettiva causata dal virus Vibrio Cholerae. Si manifesta con diarrea, perdita di liquidi, vomito e conseguentemente forte disidratazione. Trasmessa con cibi infettati da feci di Rattus e Mus. Cuocendo gli alimenti il battere muore.

Danni ai materiali

Gli incisivi di ratti e topi continuano a crescere per tutta la vita dell’animale, da qui nasce la necessità dei roditori di rodere tutto quanto capita loro a tiro. Un infestazione di topi è quindi spesso una minaccia diretta per la casa, i cavi e gli impianti elettrici e sistemi. Particolarmente dannosi sono inoltre i danni causati da ratti e topi agli alimenti.

Attraverso le feci e le escrezioni urine questi roditori infestanti possono contaminare quantità sempre più grandi di prodotti e renderli non idonei al consumo umano. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), ha rilasciato dei dati secondo cui circa il 25% delle colture del mondo vengono distrutte o contaminate dai roditori.


Azioni

Trova la TUA filiale locale

Digita il tuo CAP

Liberati dai ratti

Scopri come Rentokil ti può aiutare