monitoraggio-infestanti-hotel

Hotel

Per maggiori informazioni 800 916272  o contattaci via email

Cimici dei letti, formiche, blatte in Hotel: impatto degli infestanti

Per attirare ospiti nel tuo hotel e fidelizzarli è necessario curare due aspetti fondamentali del loro soggiorno: l’assenza di infestanti e il livello di igiene negli ambienti.

Una ricerca Rentokil, svolta su territorio nazionale, ha fatto emergere che più del 90% degli ospiti di un hotel controlla il livello di pulizia delle lenzuola e ben l’80% che non ci siano insetti in camera.

Per questi motivi formiche, blatte e cimici dei letti non devono e non possono passare inosservate. Annidandosi nei letti, nei disimpegni e nelle camere, anche ben pulite, sono in grado di:
- trasmettere un’impressione altamente negativa negli ospiti;
- penetrare nel bagaglio dei clienti;
- infestare velocemente le stanze adiacenti del tuo hotel;
- contaminare superfici, oggetti e alimenti.

Data la competitività e la crescita prevista nel settore alberghiero, a livello mondiale, le aziende non possono più puntare unicamente sul vantaggio di costi competitivi, ma devono prestare sempre più attenzione a tutti gli aspetti qualitativi del soggiorno.
Oggi la riconoscibilità del marchio e l'attenzione verso sicurezza e benessere sono valori imprescindibili per mantenere inalterato il proprio flusso di ospiti, e per evitare un ritorno d’immagine negativo tramite passaparola e social network.

Controllo e Disinfestazioni - Contattaci subito e richiedi un'ispezione gratuita

Controllo e monitoraggio infestanti in Hotel

Gli spazi comuni e le camere di hotel sono ambienti particolarmente complessi da proteggere, a causa dell'arrivo e delle partenze continue degli ospiti e delle spedizioni che lo raggiungono.

Una delle preoccupazioni più rilevanti per un albergo è non poter proteggere il proprio brand dall’impatto negativo che gli infestanti possono comportare; un’infestazione di blatte in cucina, la presenza di formiche nelle camere, il dilagare di cimici dei letti possono in pochi istanti compromettere anni di intenso lavoro.

Nel settore della ristorazione globale, una brand experience memorabile è importante quanto la qualità del cibo servito. Le ricerche attuate da Rentokil dimostrano che l’indice di persone, anche giovani, attente ai livelli di igiene nelle strutture ricettive è in costante crescita. Al contempo i cambiamenti climatici e nuovi trend di infestazione rendono sempre più difficile difendersi dalla minaccia di infestazione.

Formazione e consulenza come rimedio alle infestazioni in Hotel

Un albergatore in media spende il 33% del fatturato sul costo del lavoro e il turnover del personale nel settore alberghiero arriva fino al 31%.

La tendenza alla rotazione frequente dei dipendenti nel settore dell'industria alberghiera e della ristorazione pone il problema della corretta formazione al team per riconoscere le minacce e agire di conseguenza. La diagnosi precoce è fondamentale per ridurre il tempo di trattamento ed i costi.

Verificare costantemente la presenza di cimici dei letti, riconoscere la differenza tra ratti e topi, o tra formiche e termiti può essere fondamentale per intervenire tempestivamente contro potenziali danni. Un dipendente poco informato può essere molto dannoso, per questo garantire l’adeguata e costante formazione al personale deve essere sempre una priorità.

Rentokil ti permette, tramite il nostro sito, il canale YouTube e il profilo LinkedIn, di approfondire molte tematiche riguardanti il mondo degli infestanti, e i rischi che comportano.
Consulenti specializzati sono inoltre a tua disposizione per un’ispezione gratuita e per fornirti le informazioni necessarie a tutela del tuo brand.

Cimici dei letti nelle camere: la recensione online da temere

Le recensioni negative si diffondono velocemente sui social media e possono danneggiare la tua reputazione.

La natura in tempo reale dei social media richiede alle aziende di essere proattive e trasparenti per conquistare la fiducia e la fedeltà del cliente. Al contempo la crescita dei social media e dei siti di recensioni on-line di hotel  sembrano destinati a continuare.
I consumatori sono portati a recensire pubblicamente con tempestività le realtà che sono al di sotto delle aspettative, o non forniscono un’esperienza positiva, sull’onda dello scontento.

Il settore dell'ospitalità deve cercare di soddisfare attivamente le aspettative dei clienti in ogni fase; dal momento in cui il cliente entra nell’ingresso dell’hotel, a quando la cena viene servita dal personale di servizio.

Le prime impressioni sono molto importanti. La percezione dell’igiene nel bagno del vostro hotel o nel ristorante è sufficiente al il tuo cliente per giudicare l’intera struttura.
Per garantire alla tua immagine la giusta protezione da infestanti e scarsa igiene contattaci subito.

Tossinfezioni alimentari in Hotel: mai abbassare la guardia

Il rischio di uno scarso controllo di infestanti nei contesti dove si somministrano cibi e bevande può comportare la chiusura dell’attività, gravi malattie al personale e ai clienti derivanti da malattie di origine alimentare o da pratiche di scarsa igiene o infestazioni.

I ristoranti e hotel maggiormente premiati da un passaparola positivo, e dalla fidelizzazione dei loro ospiti, sono quelli che monitorano con maggior attenzione la presenza di infestanti e il loro livello di igiene. Per ottenere i migliori risultati è necessario un lavoro di costante collaborazione tra cliente e ditta di disinfestazione, che includa un monitoraggio condiviso delle azioni e dei risultati attesi. Con myRentokil le aziende possono utilizzare un nuovo strumento di controllo contro gli infestanti, consultabile sempre, in tempo reale da tutti i dispositivi. Un modo pratico ed efficiente per restare aggiornati sulla propria situazione, per poter agire nel rispetto delle raccomandazioni preventive date da Rentokil e per produrre la documentazione necessaria per gli auditor del settore alimentare.

Rentokil ha commissionato al Centre for Economics and Business Research (Cebr) un sondaggio tra i decision-makers di oltre 1000 imprese in 5 paesi diversi, per delineare un quadro internazionale sugli impatti economici e aziendali delle infestazioni nel settore alimentare.
I risultati rivelano quali sono gli infestanti più importanti che le imprese della filiera alimentare devono individuare e prevenire. Il 60% delle imprese dichiara che gli insetti delle derrate alimentari causano ogni anno perdite di fatturato comprese tra l’1 e il 9%, mentre il 73% delle imprese dichiara di essere molto preoccupata o moderatamente preoccupata per la perdita di guadagno.

Secondo la ricerca Cebr le mosche sono la causa più frequente di malattie tra il personale (11%) e in tutto il mondo si spendono in media € 8000 all’anno per i problemi legati agli infestanti. I roditori ad esempio sono riconosciuti come gli infestanti più dannosi, visto che oltre a contaminare gli alimenti possono compromettere gli impianti elettrici.